Cassino conquista la presidenza studenti del Lazio. Il capolavoro di “Primavera”

Cassino conquista la presidenza studenti del Lazio. Il capolavoro di “Primavera”

Sarà Luigi Gaglione guidare i lavori della consulta che toccherà argomenti delicati che contribuiscono nella formazione ed al sapere delle nuove generazioni

Dopo mesi di trattative ed incontri, ieri, durante la seconda riunione della consulta regionale della Lazio Disco, i rappresentanti delle Università del Lazio, hanno eletto Luigi Gaglione come presidente della consulta regionale della Lazio Disco.

Luigi Gaglione, studente del 1997, iscritto al terzo anno di Giurisprudenza è già segretario del consiglio degli studenti dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio meridionale. Sarà lui, dunque, a guidare i lavori della consulta che toccherà argomenti delicati che contribuiscono nella formazione ed al sapere delle nuove generazioni. Gaglione, un ragazzo che di stoffa da vendere ne ha a volontà, ha già avuto la benedizione del Magnifico Rettore, già avvertito nella giornata di martedì dell’importante notizia.

Questa consulta, importante e strategica, rappresenta per tutti gli studenti del Lazio, il diritto allo studio ed alla conoscenza. È l’ente che bandisce ed eroga servizi essenziali e vitali come le borse di studio, i posti alloggio, i bandi per i libri di testo e quelli per il contributo all’abitare.
Ora come ora, Cassino è al centro di quello che è un ente fiore all’occhiello della regione lazio. Ente che, sotto la guida dell’assessore Smeriglio ha raddoppiato le borse di studio a favore degli studenti ed accorciato nettamente i tempi per l’erogazione delle stesse.

Quest’operazione, ha un nome ed un cognome: Achille Migliorelli.
Il presidente dell’associazione “Primavera studentesca”, ha già annunciato più volte che non si candiderà più alle elezioni universitarie ma ha condotto questa operazione con riservatezza magistrale per dare ancora più prestigio all’Università di Cassino.
Una trattativa lunga e complessa che ha coinvolto liste civiche e sindacati studenteschi che hanno appoggiato la candidatura di Gaglione a nome dell’associazione PrimaVera.
Sapienza in movimento è stata fondamentale, come sempre, confermando un’amicizia ed un alleanza duratura con l’ateneo ciociaro.

Con loro ci sono altri atenei Romani e Laziali che hanno aderito alla “maggioranza” disegnata in questi mesi.

Dichiarazione Achille Migliorelli: “Sono orgoglioso di questo risultato. L’abbiamo voluto fortemente e non abbiamo mai smesso di crederci. Sicuramente la nostra lealtà e la nostra costanza sono state ripagate, ma il lavoro di squadra è stato determinante. Infatti, voglio ringraziare l’amico e collega, Antonino Carbonello e tutta la sua associazione (Sapienza in Movimento), per aver appoggiato questa candidatura e per aver lavorato alla riuscita di quest’operazione. Oltre a lui ringraziamo le altre associazioni che hanno contribuito a questa elezione. Ora, bisogna lavorare per garantire il diritto allo studio nella nostra regione e per rendere il Lazio un esempio per le altre Regioni. A Luigi, un ragazzo con tante qualità e con tanta voglia di fare, il mio più grande in bocca la lupo. Questo ruolo per lui dev’essere un onore che dovrà interpretare in maniera magistrale portando sempre in alto il nome di PrimaVera Studentesca”.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *