Cassino, città senza cinema. L’appello degli universitari: “Ora basta”

Cassino, città senza cinema. L’appello degli universitari: “Ora basta”

Oggi l’incontro per chiedere una soluzione. L’assessore alle politiche giovanili, Luigi Maccaro, rassicura: “Il 2020 sarà l’anno del ritorno del cinema in città”

I giovani universitari lanciano l’appello per avere il cinema a Cassino. Oggi la città non ha una sala cinematografica e i ragazzi devono fare circa 50 km per trovare una sala: le più vicine sono a Formia e a Frosinone.

Per questo motivo oggi pomeriggio riuniti nel dipartimento di Lettere dell’Unicas con il professore Beneduce e il direttore di dipartimento Sebastiano Gentile i giovani di “Primavera Studentesca” all’unisono con i prof hanno lanciato l’accorato appello all’amministrazione comunale.

All’evento hanno preso parte il consigliere comunale Arianna e l’assessore alle politiche giovanili Luigi Maccaro, il quale ha rassicurato: “Il 2020 sarà l’anno del ritorno del cinema a Cassino”.

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *